Sport

Ultima modifica 13 settembre 2021


Il Comune di Spinea (VE) ha aderito alla Carta etico dello sport veneto, approvata con DCR n. 120 del 05/09/2017 e pubblicata sul BURV n. 96 del 10/10/2017

La  Carta etica è codice di comportamento rivolto a tutti gli Enti e soggetti a vario titolo interessati all’attività motoria e sportiva, ed in particolare agli atleti praticanti, sia a livello agonistico che amatoriale, appartenenti a qualsiasi fascia di età, sia normodotati che diversamente abili, ai tecnici, allenatori e dirigenti sportivi, alle famiglie, ai genitori ed accompagnatori in genere ed agli spettatori, nonché alle Pubbliche Amministrazioni ed alle Istituzioni scolastiche e sportive. Viene tuttavia rivolta una particolare attenzione al mondo giovanile, riconoscendo nello sport un fondamentale strumento educativo e di formazione della persona sin dall’età scolare.

La Regione del Veneto propone l’adesione a tutti i soggetti, per ulteriori informazioni e modalità di adesione consultare il link:

https://www.regione.veneto.it/web/sport/carta-etica

 

REGOLAMENTO COMUNALE PER L'UTILIZZO DEGLI IMPIANTI SPORTIVI

STRUTTURE SPORTIVE - CAMPI SPORTIVI

STRUTTURE SPORTIVE - PALESTRE

DEFIBRILLATORI

La vigente normativa impone che dal 1° gennaio 2016 gli impianti sportivi pubblici e privati presso cui si praticano attività sportive agonistiche ed amatoriali ed attività ludico-motorie, devono essere obbligatoriamente dotati di defibrillatori (DAE).

Si ricorda che le Associazioni durante l’orario di utilizzo degli impianti devono verificarne l’efficienza ed operatività e garantire la presenza di un operatore abilitato all’impiego del defibrillatore (DAE), debitamente formato e aggiornato.